sabato 8 febbraio 2014

Domenica in cucina

Dal momento che dobbiamo passare un'altra domenica casalinga a causa della pioggia, vi suggerisco una semplice ricetta per passare il tempo  in maniera utile.
Si tratta di un preparato semplice da realizzare e utilissimo in cucina per diversi tipi di piatti e che ha la prerogativa di conservarsi a lungo perchè uno dei suoi ingredienti principale è il sale, che come sapete è un conservante naturale.
Parliamo dell'AGLIONE una miscela di erbe aromatiche essiccate e tritate finemente, insieme ad abbondante aglio, che potete utilizzare per bruschette, arrosti, pesce alla griglia e al forno, come veloce condimento per un piatto di spaghetti.
La ricetta è della mamma di una cara amica di vecchia data, che tutti gli anni ne produceva una quantità industriale e poi ne distribuiva un po' a tutti, per la nostra felicità.
Poi con gli anni ho imparato a farlo da sola e ora sono io che lo distribuisco a amici e parenti!!
Occorrente:
Timo essiccato
Maggiorana essiccata
Salvia essiccata
Rosmarino essiccato
2 grossi spicchi di aglio 
sale fino
Procedimento
Tritate molto finemente tutte le erbe aromatiche, dosate in parti uguali, insieme a i 2 spicchi d'aglio fatti a pezzetti; meglio sarebbe utilizzare un macina caffè che rende il tutto quasi polverizzato, ma in alternativa usate un frullatore e tritate parecchio.
Il composto ottenuto, che risulterà un po' umido per via dell'aglio che al contrario delle spezie e fresco, va riposto in barattolo di vetro nel quale dovrete aggiungere tanto sale, fino a che il tutto non risulti meno umido e cioè fino a quando il sale non avrà assorbito tutta l'umidità.
Nei giorni successivi scuotete il barattolo e se vi sembrerà che il composto è ancora un po' umido aggiungete altro sale.
Questo preparato si conserva per lungo tempo e vi assicuro che è utilissimo in cucina e se ne preparate un po' di più potete farne dono alle vostre amiche, o ai vostri parenti, magari in un barattolino carino sempre realizzato da voi.

Per oggi è tutto, buona domenica!!!

Con questo post partecipo al Linky Party di Alex
e per l'occasione vi lascio anche una scheda della ricetta che potete stampare e conservare, o potete aggiungere al barattolo se volete regalarlo.


4 commenti:

  1. Alessandra, son muy bonitos!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Alessandra, arrivo dall'iniziativa di Il giardino segreto: Garden Party! Mi fermo volentieri tra i tuoi followers e mi appunto subito questa ricetta molto aromatica! A presto

    RispondiElimina
  3. Ciao. Arrivo da te tramite il linky party di Il giardino segreto. Mi iscrivo tra i tuoi followers perchè il tuo blog è davvero una piacevole scoperta. la ricetta poi dell'aglione...mi ha colpita al cuore. Mia nonna è Toscana, di Siena, e lei mi ha sempre cucinato i pici all'aglione. :-) Un tuffo nel passato...

    RispondiElimina
  4. Ciao. Arrivo da te grazie a Il Giardino segreto. Mi iscrivo nei tuoi followers perchè il tuo blog è stato una piacevole sorpresa. La ricetta poi...Mia nonna è toscana e lai mi ha sempre fatto i pici all'aglione!!! :-)
    Complimenti davvero.
    Ciao.
    Federica

    RispondiElimina

GRAZIE PER LA TUA VISITA!!
Se lascerai un segno del tuo passaggio ne sarò felice, perchè ogni tuo commento sarà per me motivo di stimolo e di gratificazione, e un mezzo per condividere le nostre passioni.
Grazie

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...