mercoledì 29 agosto 2018

Progetti


Ciao ragazze, sono finite le vacanze?
Le mie sono archiviate già da un po' e sono alcuni giorni che ho per così dire "riaperto" il mio laboratorio, dove cominciano a prendere forma idee e progetti per la nuova stagione.

Ho già realizzato alcune creazioni per il Natale che quest'anno sarà in tema vintage e vi anticipo un po,' con un paio di foto, di cosa stiamo parlando.

Si tratta di tag in legno rigorosamente realizzate a mano, compreso il taglio del legno grezzo, e decorate con immagini d'epoca di vario genere; il loro aspetto mi piace con quel tono retrò e leggermente rovinato.

Le ho pensate da appendere per un albero di Natale diverso e originale, ma si possono anche utilizzare sulle chiavi di porte e armadi.

Prossimamente mi dedicherò invece ad un'altra idea che spero di realizzare non appena riuscirò a recuperare il materiale necessario e di cui vi parlerò più avanti.




mercoledì 1 agosto 2018

Trasferimento d'immagine su vetro

Buongiorno carissime!

Oggi vi posto le foto di un lavoro particolarmente riuscito.
Si tratta di una bottiglia in vetro decorata con il trasferimento d'immgine.
Questa tecnica decorativa, come vedete, è applicabile su vari tipi di materiale che naturalmente devono essere preventivamente trattati.

In questo caso ho applicato 2 mani di fondo per rendere la superficie pronta alla chalk che poi ho applicato e sulla quale ho eseguito il trasferimento di questa immagine vintage che mi piace molto.

Per ultimare e proteggere il lavoro ho applicato la cera neutra e successivamente ho giocato con le cere noce e bronzo per creare un aspetto "antico", dipingendo poi a contrasto il tappo.

Io la adoro... e voi?





domenica 29 luglio 2018

Resoconto di una stagione di corsi creativi.

La stagione dei corsi creativi si conclude con l'arrivo dell'estate ed è tempo di bilanci.
Quest'anno abbiamo realizzato diversi lavori con le corsiste che si sono alternate sia per seguire il corso di trasferimento d'immagine che per approcciare ad altre tecniche decorative, come la realizzazione di calchi e gessetti, o di lavagne artigianali.
Di seguito vi mostro alcuni prototipi che ho realizzato per mostrare alle allieve le varie tecniche, e anche alcuni lavori eseguiti da loro stesse.






Arrivederci a settembre con la nuova programmazione dei corsi per la stagione prossima.

venerdì 27 luglio 2018

Colore Duck egg una piacevole scoperta

Ciao ragazze, è un po' che non mi faccio viva!

Ho fatto un paio di settimane di vacanze e poi vinta dalla calura estiva ho rallentato i miei ritmi e con essi anche la mia vena creativa.

Oggi vi mostro un lavoro fatto la scorsa Primavera nel quale ho voluto utilizzare questo nuovo colore che ho scoperto piacermi un "sacchissimo"!!

Si tratta di una vecchia cassa in legno recuperata alla discarica, che ho recuperato  con questo bellissimo colore Duck egg sul quale ho poi eseguito una decorazione a stencil con effetto 3D; sui lati ho invece fatto un trasferimento d'immagine di un vecchio fregio.
Patinato il tutto  con cera neutra e anticato con cera noce.




Non ho ancora deciso che utilizzo ne farò, ma sono certa che troverà la sua giusta collocazione.

A presto e per chi parte, buone vacanze.

venerdì 20 aprile 2018

Una domenica alla Casa delle Farfalle


Come anticipato alcuni giorni fa, Domenica 8 Aprile ho partecipato ad un evento che si è svolto in una location veramente insolita e magica: La Casa delle Farfalle.
Si tratta di un piccolo parco all'interno del quale è stato ricreato un ambiente naturale dove vivono e i schiudono meravigliose farfalle di tante specie diverse.
Un posto che attira grandi  e bambini e dove si può trascorrere un'insolita giornata all'aria aperta immersi nella natura.

In questo contesto l'Associazione Arti con le Ali ha organizzato una mostra mercato di prodotti artigianali con la partecipazione di circa 20 creative che hanno esposto le loro creazioni sul prato 
all'ombra di bianchi gazebo.

Anche io ho allestito il mio spazio espositivo e ho dedicato una zona alla realizzazione del corso di trasferimento d'immagine.

Vi lascio le foto di questa bella giornata durante la quale ho avuto modo di ritrovare diverse creative conosciute in altri eventi e  che non vedevo da tempo, oltre ad aver avuto la compagnia di due carissime amiche che mi hanno aiutato e supportato.









giovedì 22 marzo 2018

Evento di Primavera alla Casa delle Farfalle

Buongiorno ragazze!
Oggi voglio parlarvi di un evento al quale parteciperò prossimamente: si tratta dell'evento di Primavera organizzato da Arti con le Ali presso la Casa delle Farfalle a Roma in via Appia Pignatelli 450.
Nella cornice che ospita la Casa delle Farfalle… una serra con farfalle vere, vive provenienti da tutto il mondo, in un ambiente protetto e onirico dove  troverete anche il fiorire dell’arte e dell’artigianato in ogni suo genere, con creative da tutta Italia che fanno parte del progetto Arti con le Ali

Un ambiente fiabesco adatto a tutta la famiglia: verrete accolti da pavoni da oche, trucca bimbi, animazione, ristorazione e soprattutto dal vero artigianato artistico.

All’interno della serra delle farfalle biologi e entomologi saranno a disposizione per il vostro viaggio nel mondo dell’animale più fugace e affascinante che è stato dipinto da madre natura.

Gli articoli presenti sono: Bijoux, Borse e accessori, carta, ceramica, ceramica raku, cera d’api, cucito e tessuti, dipinti, filati, Fimo, fiori, fotografia, legno, natural food, complementi d’arredo.



Sarò inoltre possibile partecipare al mio corso creativo di “Trasferimento d’immagine su legno e tessuto”, una tecnica decorativa di grande effetto applicabile su mobili, complementi d’arredo e stoffa. (prenotazione obbligatoria – corso per adulti)

L’ingresso al giardino e al parcheggio sono gratuiti.


martedì 13 marzo 2018

Poche mosse per cambiare look al vostro soggiorno

Ciao ragazze,

proseguiamo il nostro viaggio nel relooking "facile" della casa occupandoci del soggiorno.

Vi assicuro che a volte bastano veramente poche mosse per cambiare l'aspetto di un ambiente che ci ha annoiato, utilizzando alcune tecniche decorative per rendere più accogliente la nostra casa.
Piccoli cambiamenti come per esempio il colore delle pareti, una nuova disposizione di alcuni mobili, possono dare una marcia in più ad una stanza.

Vediamo come fare.

Per quanto riguarda le pareti potrebbe bastare anche cambiare colore ad una sola scegliendo con cura la tonalità ed evitando di utilizzare colori scuri nelle stanze di piccole dimensioni. Privilegiamo i toni neutri ed eventualmente diamo colore utilizzando complementi colorati, come cuscini, tende, lampade ecc.

Avete una vecchia lampada che non vi piace più? Cambiamo il suo aspetto utilizzando una chalk paint che possiamo passare anche sul paralume, come ho fatto con la mia che aveva un'immagine con una natura morta con dei colori molto scuri e i profili dorati. E' bastato ridipingerla con un bianco opaco e i profili tortora e abbellirla con l'aggiunta di un fregio in pasta di legno opportunamente verniciato e anticato con la cera scura. Vi assicuro un lavoretto semplice e veloce, ma che ha cambiato radicalmente il suo aspetto rendendola perfettamente in armonia con l'ambiente.



Un'altra mossa vincente è secondo me posizionare uno specchio particolare dietro il divano, ritengo che sia un elemento decorativo di grande effetto soprattutto se riuscite a recuperarne uno magari in qualche mercatino che sia antico e lavorato.
Questo genere di specchiere si prestano bene ad essere recuperate in stile shabby chic, con tutti i loro fregi e riccioli lavorati di legno che donano quell'effetto retrò che tanto mi piace.

Ed eccola la mia comprata usata e rivisitata alla mia maniera.




 Possiamo aggiungere anche qualche nuovo cuscino, recuperando le nostre vecchie fodere con l'aggiunta di pizzi, merletti, centrini o magari perchè no, anche facendo un trasferimento d'immagine.



Come vedete i complementi d'arredo sono intercambiabili, modificabili ed è quasi sempre possibile cambiare il loro aspetto in base ai nostri gusti del momento.

Se avete bisogno di qualche consiglio e volete cambiare look ai vostri mobili e complementi d'arredo potete seguire uno dei miei corsi di recupero, tecnica shabby e trasferimento d'immagine e scoprirete il gusto di essere le vere protagoniste del cambiamento della vostra casa.  
 A presto.

 



giovedì 22 febbraio 2018

Ora comincia il bello!

Buongiorno amiche
se avete fatto tesoro di miei consigli e avete fatto soprattutto ordine nell'ambiente al quale volete cambiare aspetto, possiamo procedere con la fase "Relooking" che è anche la parte più divertente.
Se abbiamo bisogno di riporre piccoli oggetti o vogliamo catalogare per esempio il materiale che utilizziamo per il nostro hobby possiamo cominciare nel reperire scatole e contenitori da decorare a piacimento, meglio se riciclati.
Andranno bene vecchie scatole di latta, cassette in legno di vini, cassettine della frutta, barattoli in vetro, contenitori in metallo di caffe ecc. ecc.
Ognuno di questi oggetti può essere recuperato e decorato con varie tecniche.
Di seguito qualche esempio da cui prendere spunto.
Questa per esempio è una vecchia valigetta in legno recuperata alla discarica che conteneva bottiglie di vino. E' stata dipinta in un tenue azzurro polvere con inserti tortora e completata con un trasferimento d'immagine e nel mio caso conterrà nastri e merletti.

Questa invece, decorata con  la stessa tecnica e con l'aggiunta di uno stencil a rilievo è stata posizionata in verticale  e contiene le mie collane appese a dei gancetti inseriti all'interno.

Se avete bisogno di mensole da appendere al muro utile e originale può essere riciclare dei vecchi cassetti e sprigionando la vostra fantasia potete posizionali in orizzontale o in verticale come ho fatto io con questo raccolto fuori da un cassonetto della spazzatura!!


Per oggi vi lascio con il compito di rovistare nelle vostre cose per trovare contenitori di ogni genere da riciclare e decorare, affinchè trovino la loro nuova veste e tornino ad essere utili.

Se volete imparare la tecnica del trasferimento d'immagine che ho utilizzato nelle creazioni che vi ho mostrato, potete partecipare ad uno dei miei corsi dove vi insegnerò ad applicarla sul legno e sul tessuto; sarà uno dei tanti modi per abbellire i vostri oggetti e i vostri mobili.


Lasciate un commento o scrivete al mio indirizzo di posta per avere maggiori informazioni e mi raccomando fatemi sapere com'è andata la ricerca e cosa avete realizzato.
A presto

venerdì 16 febbraio 2018

Ordine... prima di tutto!


Partiamo subito con una premessa: sono sempre stata una persona molto ordinata, metodica e precisa e nonostante molti pensino che il disordine aiuti la creatività devo dire che non sono affatto d'accordo.

Potete constatarlo nelle foto che seguono che mostrano la mia craft room perfettamente organizzata e ordinata, con colori chiari che danno luminosità all'ambiente. Non nego che quando ho in cantiere un lavoro si crei inevitabilmente disordine, ma una volta terminato tutto ritorna come prima e vi assicuro senza tanta fatica perchè so esattamente dove e come riporre ogni cosa e non potrei iniziare nessun altro lavoro avendo intorno il caos.






Gira su internet da un po' anche una pubblicazione che ha trattato l'argomento "Il magico poter del riordino" che penso di leggere prima o poi, ma in ogni caso ognuno di noi deve decidere quando è il momento di dare il via al proprio "riordino", deve sentirlo dentro come un bisogno, perchè questa attività avrà risvolti anche sulla propria sfera personale.

Se vogliamo cambiare aspetto alla nostra casa o a un ambiente in particolare è quindi necessario come prima cosa fare "spazio" e  riorganizzare gli spazi partendo dall'idea di tenere solo le cose veramente funzionali, gli oggetti cari ed eliminare tutto i superfluo.

Possiamo evitare di portare tutto in discarica, magari regalando qualcosa o eventualmente vendendo i nostri oggetti in qualche mercatino, insomma lasciamo una possibilità anche agli oggetti che non ci servono più.

Il risultato che otterremo sarà apprezzare di più le nostre cose, dopo aver eliminato il superfluo, e avremo una maggiore armonia con l'ambiente che ci circonda che risulterà non solo più funzionale ma anche più vivibile.

Ecco è da qui che dobbiamo cominciare! E voi quando inizierete i vostro "riordino"?


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...